Cuffie isolanti per la musica, tutti i prodotti migliori e i prezzi

1
2
3
4
5
Mpow H7 Cuffie Bluetooth, Cuffie Over Ear Comode, Cuffie Bluetooth Wireless con Microfono CVC...
Sony MDR-ZX310 - Cuffie on-ear, Blu
Sony MDR-ZX110 - Cuffie on-ear, Bianco
OneOdio Cuffie Over Ear Cuffie chiuse da Studio Back DJ per monitoraggio, cuffie prive di...
UGREEN Cavo Audio Microfono Cuffie Adattatore Y Jack Sdoppiatore Microfono Cuffie Splitter 3,5mm...
Mpow H7 Cuffie Bluetooth, Cuffie Over Ear Comode, Cuffie Bluetooth Wireless con Microfono CVC 6.0,...
Sony MDR-ZX310 - Cuffie on-ear, Blu
Sony MDR-ZX110 - Cuffie on-ear, Bianco
OneOdio Cuffie Over Ear Cuffie chiuse da Studio Back DJ per monitoraggio, cuffie prive di...
UGREEN Cavo Audio Microfono Cuffie Adattatore Y Jack Sdoppiatore Microfono Cuffie Splitter 3,5mm in...
Mpow
Sony
Sony
OneOdio
UGREEN
OffertaBestseller No. 31
Mpow H7 Cuffie Bluetooth, Cuffie Over Ear Comode, Cuffie Bluetooth Wireless con Microfono CVC 6.0,...
Mpow H7 Cuffie Bluetooth, Cuffie Over Ear Comode, Cuffie Bluetooth Wireless con Microfono CVC...
Hifi stereo suono e bassi profondi: Con il driver aggiornato che porta notevoli miglioramenti nella...Autonomia 25 ore e modalità cablata opzionale: Si può ascoltare la musica o divertire a chattare...CVC 6.0 e chiamata a mano-libera: Questa Mpow cuffie bluetooth H7 adotta la soppressione del rumore...
OffertaBestseller No. 32
Sony MDR-ZX310 - Cuffie on-ear, Blu
Sony MDR-ZX310 - Cuffie on-ear, Blu
Driver al neodimio da 30 mmCuffie con archetto dal design leggero e pieghevole, driver da 30 mm e 98 dB/mW di sensibilitàGamma di frequenza 10-24.000 Hz
OffertaBestseller No. 33
Sony MDR-ZX110 - Cuffie on-ear, Bianco
Sony MDR-ZX110 - Cuffie on-ear, Bianco
Driver dinamici al neodimio a cupola da 30 mm per un audio bilanciatoPadiglioni auricolari imbottiti per la comodità di ascolto durante gli spostamentiAmpia gamma di frequenza, da 12 Hz a 22 kHz, per alti cristallini e bassi profondi
OffertaBestseller No. 34
OneOdio Cuffie Over Ear Cuffie chiuse da Studio Back DJ per monitoraggio, cuffie prive di...
OneOdio Cuffie Over Ear Cuffie chiuse da Studio Back DJ per monitoraggio, cuffie prive di...
Bestseller No. 35
UGREEN Cavo Audio Microfono Cuffie Adattatore Y Jack Sdoppiatore Microfono Cuffie Splitter 3,5mm in...
UGREEN Cavo Audio Microfono Cuffie Adattatore Y Jack Sdoppiatore Microfono Cuffie Splitter 3,5mm...

Non c’è niente di meglio che trascorrere un po’ di tempo in tranquillità ascoltando la playlist preferita. Nelle orecchie la musica e attorno il silenzio più assoluto. Il modo migliore per farlo è usando le cuffie isolanti. Lo sanno bene i pendolari che si recano al lavoro con i mezzi pubblici e che per ascoltare il brano del giorno hanno bisogno di azzerare i rumori che arrivano dall’esterno. E lo sanno bene anche gli studenti che dopo aver terminato i compiti del giorno, possono rifugiarsi nella musica isolandosi completamente.
In questa guida potrai trovare tutte le informazioni per scegliere al meglio le cuffie isolanti che fanno al caso tuo.

 

I modelli

Molto spesso le cuffie isolanti per musica costano tanto, dunque è corretto conoscere i modelli in commercio per capire quali sono i prodotti più adatti alle tasche e alle esigenze.
Ecco i più comuni:

  • Circumaurali: in questo caso parliamo di cuffie molto voluminose che coprono completamente il padiglione auricolare. Molto spesso non piacciono proprio perché grandi e ingombranti, ma sono sicuramente le più confortevoli e quelle che isolano al meglio dai rumori esterni. Caratterizzate da un ampio cuscinetto e da imbottiture ai lati, sono perfette per chi vuole ascoltare musica in casa isolandosi completamente dal mondo circostante.
  • Sovraurali: si tratta di cuffie più piccole e leggere rispetto al modello precedentemente descritto. Ideali per chi vuole ascoltare musica mentre è in treno o mentre sta aspettando la metropolitana in stazione, non sono tuttavia consigliate per un utilizzo prolungato. Dal punto di vista del design queste cuffie presentano un’imbottitura che poggia solo sul padiglione auricolare senza coprire tutto l’orecchio.
  • Auricolari: questo è l’articolo più piccolo e pratico in assoluto, diverso nel peso e nella forma dalle cuffie precedentemente descritte. Gli auricolari, infatti, non si appoggiano sulle orecchie ma vengono inseriti all’ingresso del canale uditivo.  Sicuramente si tratta di un articolo molto funzionale e di largo consumo, ideale per chi ascolta musica saltuariamente e non è interessato ad isolarsi completamente dal mondo esterno.
  • Intraurali: queste cuffie di piccole dimensioni si posizionano direttamente nel canale uditivo. Pratiche e comode, sono ideali per chi vuole fare footing ascoltando un po’ di buona musica. A lungo andare, tuttavia, questo prodotto può rivelarsi fastidioso.

Questi sono i modelli più noti di cuffie isolanti. Per chi vuole ascoltare musica in totale tranquillità, dimenticandosi completamente del mondo esterno, non può che scegliere le cuffie circumaurali.

Come funzionano

Le cuffie isolanti, conosciute anche come “noise cancelling”, hanno la capacità di annullare le onde acustiche che viaggiano a frequenza medio bassa. Il segreto è tutto in alcuni piccolissimi microfoni che si trovano all’interno della cuffia; questi apparecchietti sono in grado di intercettare i rumori che arrivano dall’ambiente circostante, di filtrarli e di invertili creando onde sonore di segno opposto a quelle che arrivano dall’esterno. È così che il rumore scompare e non interferisce con la musica che viene riprodotta dagli altoparlanti. Tuttavia questo sistema non cancella completamente la voce umana che viaggia a una frequenza più veloce, ma annulla tutto il resto.

Il sistema “noise cancelling” è una perfetta combinazione tra tecnologia e ricerca.

Ecco chi usa le cuffie isolanti

Il prodotto, si è capito, è perfetto per gli appassionati di musica. Gli apparecchi più costosi possono garantire prestazioni altamente professionali e dunque possono essere utilizzati anche da musicisti e compositori che cercano una qualità del suono perfetta e senza alcuna interferenza dall’esterno. Ma c’è anche chi, al di là della musica, ha necessità di utilizzare le cuffie isolanti per proteggere il proprio udito. È il caso di numerose categorie professionali. Basti pensare agli artigiani che lavorano con macchinari particolarmente rumorosi (falegnami, fabbri, vetrai, eccetera), oppure agli operai che quotidianamente devono convivere con i rumori di fabbrica (metalmeccanici, edili, chimici, eccetera). Infine c’è chi usa le cuffie perché fanno tendenza o perché le ha viste sulle orecchie di importanti personaggi dello spettacolo, dello sport e della musica.

Le cuffie isolanti sono prodotti che possono essere utilizzati sia da professionisti della musica che da lavoratori che vogliono solo proteggere il proprio udito. Questi articoli spesso vengono utilizzati anche da chi vuole studiare o riposare senza fastidiosi rumori esterni.

CUFFIE ISOLANTI ATTIVECUFFIE ISOLANTI PASSIVE
Bloccano in modo efficace i rumori molestiIsolano dai rumori
circostanti
Permettono di ascoltare musicaProteggono l’orecchio dai toni bassi
Possono essere collegate a dispositivi portatiliIdeali per studiare, riposare e lavorare

I materiali

Anallergiche, confortevoli e durevoli nel tempo: le cuffie isolanti devono essere realizzate con materiali di ottima qualità. In molti casi i produttori preferiscono differenziare i colori tra cuffia destra e cuffia sinistra per un utilizzo ancor più corretto e professionale.
Anche per apparecchi meno qualitativi e più a buon mercato i materiali da utilizzare devono essere durevoli nel tempo. Un buon prodotto, infatti, deve resistere ad ogni condizione meteo e deve sapersi adattare a tutti gli ambienti che sia mare o montagna: non ci deve essere alcuna differenza. Altro elemento caratterizzante è la morbidezza: una buona cuffia isolante, infatti, deve presentare un’imbottitura confortevole per l’orecchio; mentre un auricolare deve essere realizzato con lattice che facilmente si adatta alle forme.

Per un buon prodotto è fondamentale la scelta dei materiali di qualità. La cuffia isolante che sia per ascoltare musica o semplicemente per il relax, deve essere durevole nel tempo e in grado di adattarsi ad ogni clima e ambiente.

Il prezzo

In questo caso vale la regola: “come vuoi mangiare così mangi”. In commercio esistono cuffie isolanti per la musica per tutte le tasche: ci  sono prodotti economici e a buon mercato, adatti a un cliente che ne fa un utilizzo amatoriale; e prodotti dai costi elevati con prestazioni professionali, adatti a un cliente che con la musica ci lavora.

  • Fascia di prezzo bassa: il costo normalmente non supera i 100 euro. Queste cuffie isolanti prevedono un cavo per la connettività e una risposta in frequenza pari a 20-20mila Hz.
  • Fascia di prezzo media: il costo in questo caso può salire sino a 200 euro e raramente per un prodotto di medio livello si scende sotto i 100 euro. Questi articoli prevedono sia la connessione bluetooth che quella con cavo. La risposta in frequenza è pari a 13-22mila Hz.
  • Fascia di prezzo alta: in questo caso entriamo nella gamma dei prodotti professionali che quasi sempre hanno un prezzo superiore ai 200 euro. La risposta in frequenza è pari a 8-40mila Hz, anche in questo caso con connessione bluetooth o con cavo.

Giornalista professionista appassionato di tecnologia e sport

Back to top
Migliore Cuffia