Apple o Samsung, qual è la migliore marca per cuffie?

1
2
3
4
5
Mpow H7 Cuffie Bluetooth, Cuffie Over Ear Comode, Cuffie Bluetooth Wireless con Microfono CVC...
Sony MDR-ZX310 - Cuffie on-ear, Blu
Sony MDR-ZX110 - Cuffie on-ear, Bianco
OneOdio Cuffie Over Ear Cuffie chiuse da Studio Back DJ per monitoraggio, cuffie prive di...
UGREEN Cavo Audio Microfono Cuffie Adattatore Y Jack Sdoppiatore Microfono Cuffie Splitter 3,5mm...
Mpow H7 Cuffie Bluetooth, Cuffie Over Ear Comode, Cuffie Bluetooth Wireless con Microfono CVC 6.0,...
Sony MDR-ZX310 - Cuffie on-ear, Blu
Sony MDR-ZX110 - Cuffie on-ear, Bianco
OneOdio Cuffie Over Ear Cuffie chiuse da Studio Back DJ per monitoraggio, cuffie prive di...
UGREEN Cavo Audio Microfono Cuffie Adattatore Y Jack Sdoppiatore Microfono Cuffie Splitter 3,5mm in...
Mpow
Sony
Sony
OneOdio
UGREEN
OffertaBestseller No. 31
Mpow H7 Cuffie Bluetooth, Cuffie Over Ear Comode, Cuffie Bluetooth Wireless con Microfono CVC 6.0,...
Mpow H7 Cuffie Bluetooth, Cuffie Over Ear Comode, Cuffie Bluetooth Wireless con Microfono CVC...
Hifi stereo suono e bassi profondi: Con il driver aggiornato che porta notevoli miglioramenti nella...Autonomia 25 ore e modalità cablata opzionale: Si può ascoltare la musica o divertire a chattare...CVC 6.0 e chiamata a mano-libera: Questa Mpow cuffie bluetooth H7 adotta la soppressione del rumore...
OffertaBestseller No. 32
Sony MDR-ZX310 - Cuffie on-ear, Blu
Sony MDR-ZX310 - Cuffie on-ear, Blu
Driver al neodimio da 30 mmCuffie con archetto dal design leggero e pieghevole, driver da 30 mm e 98 dB/mW di sensibilitàGamma di frequenza 10-24.000 Hz
OffertaBestseller No. 33
Sony MDR-ZX110 - Cuffie on-ear, Bianco
Sony MDR-ZX110 - Cuffie on-ear, Bianco
Driver dinamici al neodimio a cupola da 30 mm per un audio bilanciatoPadiglioni auricolari imbottiti per la comodità di ascolto durante gli spostamentiAmpia gamma di frequenza, da 12 Hz a 22 kHz, per alti cristallini e bassi profondi
OffertaBestseller No. 34
OneOdio Cuffie Over Ear Cuffie chiuse da Studio Back DJ per monitoraggio, cuffie prive di...
OneOdio Cuffie Over Ear Cuffie chiuse da Studio Back DJ per monitoraggio, cuffie prive di...
Bestseller No. 35
UGREEN Cavo Audio Microfono Cuffie Adattatore Y Jack Sdoppiatore Microfono Cuffie Splitter 3,5mm in...
UGREEN Cavo Audio Microfono Cuffie Adattatore Y Jack Sdoppiatore Microfono Cuffie Splitter 3,5mm...

Samsung e Apple. Solo pronunciarli ci fa aprire un file zeppo di ricerca ed innovazioni tecnologiche che hanno ridefinito la nostra concezione di elettronica. E allora, andiamo subito a conoscerle meglio.

 

Samsung

Strano ma vero, la Samsung ai suoi albori non si occupava di elettronica, anzi il proprio ramo era il genere alminetari. Dal lontano 1938, quando il figlio di una facoltosa famiglia di proprietari terrieri decise di fondare la propria azienda, la Samsung ne ha fatta di strada. Caratterizzata dalla diversificazione dei propri investimenti, la Samsung approda sul mercato dell’elettronica con l’avvento dell’informatica: nel 1982 produsse il proprio primo personal computer.

Sarà il 1990 a segnare un’importante svolta nel campo dell’elettronica con il lancio sul mercato del telefono cellulare. Gli anni a venire saranno colmi di successi che daranno svolta al campo elettronico, come il lancio della prima DRAM da 256 m o della tecnologia MPEG III in tempo reale. Il 1999 sarà un altro anno eccezionale per il gruppo Coreano con lo sviluppo del telefono wireless, del primo cellulare Mp3 e del monitor TFC-LCD 3D. Beh, la Samsung non sembra essersi presa un attimo di pausa, fino ad oggi, ricoprendo un ruolo di tutto rispetto nel campo dell’innovazione tecnologica, spinta dalla passione per l’eccellenza. Lo sguardo di Samsung è proiettato al futuro, anticipando esigenze e richieste del mercato in modo da riuscire ad assicurarsi un successo a lungo termine.

Apple

Apple, diciamolo pure, non ha bisogno di presentazioni. Chi non conosce la storia dei pirati della Silicon Valley. Sappiamo tutti come da un garage sia nata la grandezza di un marchio che, da sempre, ha dettato e rivoluzionato, il concetto di elettronica. Non mi soffermerò, questa volta, come per altri marchi, alla cronistoria dell’azienda, voglio portare all’attenzione ciò che è stato ed è il marchio Apple  per l’informatica, prima e per l’elettronica, dopo. Spinto dallo spirito rivoluzionario del suo Fondatore, la Apple, da sempre ha concepito i propri prodotti, non come semplici strumenti di consumo ma come perle rare, ricorderete tutti le presentazioni teatrali di Seteve Jobs.

Quest’idea si è vista subito dalla linea produttiva, in cui ogni prodotto dato alla luce è sempre stato il connubio tra efficienza tecnica e design accattivanti. Sempre impegnata ad offrire, ai propri fedelissimi,  prodotti di ultima generazione, ben presto la Apple ha stravolto le regole della riproduzione musicale con i suoi ipod e in seguito, le regole della telefonia, con l’introduzione dell’iPhone. Stiamo parlando di un’azienda che percepisce la tecnologia come un’opportunità  per migliorare la vita di tutti. Un’azienda che ha basato la propria esistenza su una semplice e pur efficace frase: Think different!

A confronto

Entrambi i marchi ci propongono cuffie e auricolari di altissimo livello. La Apple che ci ha abituato ai suoi inconfondibili  auricolari, con l’acquisizione della Beats (azienda fondata da Dr.Dre e dal discografico Jimmy Iovine) ci offre cuffie pensate per offrire un’esperienza sonora dei massimi livelli. Sia Apple che Samsung ci offrono prodotti facilmente associabili ai dispositivi.

La Apple, con il lancio sul mercato dell’iphone7  ha abbandonato definitivamente il classico jack da 3,5 mm per la connessione Lightning. Per quanto riguarda il wireless, la Apple offre, per le cuffie più recenti,  il chip W1 che permette di abbinare istantaneamente le cuffie al proprio iPhone e di ritrovarlo abbinato a tutti i device Apple connessi al medesimo ID Apple.

Naturalmente gli auricolari dotati di chip W1 possono essere abbinati anche ai device non Apple. Ma la Samsung non sembra dover invidiare nulla alla concorrente Apple. Nella propria offerta, vanta prodotti del massimo rispetto. Nella sua ultima creazione, infatti,  la Samsung offre una cuffia dai controlli intuitivi, corredata di tutte le ultime innovazioni tecnologiche, dalla connessione facile NFC all’ Active Noise Cancellation, prestando particolare attenzione al confort di chi la indossa.

In conclusione

Difficile fare una scelta. Stiamo parlando di prodotti che difficilmente deludono. Nelle cuffie Beats come per le Samsung, troviamo un impegno nella ricerca di un’esperienza sonora fedele e ineguagliabile. Entrambi sono prodotti di fascia alta, quindi se volete acquistarne un paio dovrete rivedere il vostro budget ma non resterete delusi.

Per quanto riguarda gli auricolari, qui possiamo trovare qualche differenza sostanziale. La Apple sostiene che il proprio modello ibrido di auricoalre, si adatta al 90% degli acquirenti. In realtà in molti ne lamentano la stabilità. Anche la scelta di eliminare il connettore jack è stata fonte di critiche, perché preclude la scelta a auricolari o cuffie wireless (o con connettore Lightning) a differenza della concorrente Samsung. Detto ciò, a voi la scelta.


Autore abusivo, si diverte a coniugare le sue due grandi passioni: la scrittura e la tecnologia. In quello che scrive cerca sempre di inserire un pizzico di ironia.

Back to top
Migliore Cuffia