Cosa sono le cuffie a infrarossi? Spiegazione e dettagli

1
2
3
4
5
Sony MDR-RF811RK Cuffie TV Wireless Over-Ear, Portata 100 Metri, Batteria fino a 13 Ore, Nero
Cuffie wireless pieghevoli a due canali, universali, per sistema di intrattenimento posteriore a...
Mpow 059 Cuffie Bluetooth Con Trasmettitore, Cuffie Wireless RF Con Raggio di Azione di 30M,...
Sennheiser RS 120 II, Cuffie Wireless, Trasmettitore TR 120II, Over-Ear, 1, Nero
Trevi FRS 1240 Cuffia Stereo per TV Wireless senza Fili
Sony MDR-RF811RK Cuffie TV Wireless Over-Ear, Portata 100 Metri, Batteria fino a 13 Ore, Nero
Cuffie wireless pieghevoli a due canali, universali, per sistema di intrattenimento posteriore a...
Mpow 059 Cuffie Bluetooth Con Trasmettitore, Cuffie Wireless RF Con Raggio di Azione di 30M,...
Sennheiser RS 120 II, Cuffie Wireless, Trasmettitore TR 120II, Over-Ear, 1, Nero
Trevi FRS 1240 Cuffia Stereo per TV Wireless senza Fili
Sony
EINCAR
Mpow
Sennheiser
Trevi
OffertaBestseller No. 41
Sony MDR-RF811RK Cuffie TV Wireless Over-Ear, Portata 100 Metri, Batteria fino a 13 Ore, Nero
Sony MDR-RF811RK Cuffie TV Wireless Over-Ear, Portata 100 Metri, Batteria fino a 13 Ore, Nero
Fino a 100 m di portata wireless per massima libertà di movimentoAssicurarsi che i dispositivi con cui si vogliono abbinare le cuffie supportino la comunicazione...Padiglioni ad archetto con design sovrauricolare
60,00 €42,00 €
OffertaBestseller No. 42
Cuffie wireless pieghevoli a due canali, universali, per sistema di intrattenimento posteriore a...
Cuffie wireless pieghevoli a due canali, universali, per sistema di intrattenimento posteriore a...
Cuffie per auto, a infrarossi: funzionano su qualsiasi veicolo che utilizzi cuffie a infrarossi....Nessuna programmazione necessaria! Basta accendere le cuffie per collegarsi con il sistema di...Design pieghevole: facili e compatte da riporre. Vestibilità confortevole: i morbidi pezzi...
18,54 €17,68 €
OffertaBestseller No. 43
Mpow 059 Cuffie Bluetooth Con Trasmettitore, Cuffie Wireless RF Con Raggio di Azione di 30M,...
Mpow 059 Cuffie Bluetooth Con Trasmettitore, Cuffie Wireless RF Con Raggio di Azione di 30M,...
bluetooth 5.0 ampia compatibilità cuffie bluetooth mpow 059 con trasmettitore bluetooth 5.0 possono...ampia copertura 30m trasmettitore bluetooth mpow raggiunge una portata massima di 30m / 100ft...supporto salvazio piacere superbole cuffie TV dotato anche di un utile supporto per posizionare le...
64,99 €58,99 €
Bestseller No. 44
Sennheiser RS 120 II, Cuffie Wireless, Trasmettitore TR 120II, Over-Ear, 1, Nero
Sennheiser RS 120 II, Cuffie Wireless, Trasmettitore TR 120II, Over-Ear, 1, Nero
Bestseller No. 45
Trevi FRS 1240 Cuffia Stereo per TV Wireless senza Fili
Trevi FRS 1240 Cuffia Stereo per TV Wireless senza Fili

Se devi scegliere un paio di cuffie wireless, è necessario scegliere anche il tipo di connessione che si desidera. Esistono infatti diversi tipi di connessione, ognuno con i suoi vantaggi e svantaggi. Sono disponibili in commercio diverse cuffie wireless collegabili tramite la tecnologia Bluetooth: sul mercato si trovano modelli a buon prezzo, ma si perde qualcosa in termini di portata. Se, invece, avete intenzione di girare per casa o in giardino, ascoltando musica con le vostre cuffie, potrete optare per delle cuffie wireless collegabili tramite radiofrequenza: possono essere utilizzate anche a notevole distanza dal trasmettitore, permettendovi una maggiore mobilità; sono pero, generalmente, più care delle altre. Ma se avete un budget modesto e tenete nella stessa stanza diversi dispositivi, è consigliabile optare per delle cuffie wireless a raggi infrarossi: oltre a essere più economiche, infatti, evitano problemi di sovraccarico di onde radio, non interferendo con altri dispositivi.

 

Come funzionano

Sicuramente avrete già sentito parlare di cuffie a infrarossi, ma come funziona la tecnologia a infrarossi? La tecnologia a infrarossi, abbreviata in IR, è in grado di trasmettere un segnale audio stereofonico da una sorgente a un ricevitore, nel nostro caso collocato sulle cuffie. Sul trasmettitore sono presenti diodi emettitori di luce (LED), che producono un fascio concentrato di luce pulsante e invisibile all’occhio umano. In particolare, le cuffie wireless a raggi infrarossi utilizzano un segnale sotto forma di fascio di luce, compreso nella banda tra 2 MHz e 4 MHz. Il ricevitore è in grado di captare queste pulsazioni su canali stereo separati (destro e sinistro) e di convertirle in un segnale digitale che genera suoni udibili.

La parola infrarossi deriva dal latino e sta a indicare onde di luce oltre lo spettro visibile. Le onde luminose più lunghe visibili all’occhio umano sono infatti quelle rosse, che si trovano alla fine dello spettro luminoso. Gli infrarossi stanno appunto al di sotto del colore rosso.

Vantaggi e svantaggi

Perché dovreste scegliere delle cuffie wireless con tecnologia a infrarossi? E preferirle, quindi, a quelle Bluetooth e a radiofrequenza? Le cuffie a infrarossi hanno l’importante vantaggio di non subire interferenze, come invece succede nelle cuffie a radiofrequenza. Inoltre, a detta di molti, le cuffie a raggi infrarossi rappresentano il top a livello di qualità audio. Il loro raggio d’azione è di 10 metri all’interno di una stessa stanza, se non si frappongono impedimenti a livello fisico. Per poter funzionare, la tecnologia a infrarossi, non ci devono essere ostruzioni tra trasmettitore e ricevitore. Se nel mezzo ci sono mobili o pareti, il segnale IR viene interrotto, perde qualità o addirittura non arriva al ricevitore.

L’ideale è dunque che chi indossa le cuffie stia in linea retta con la TV, l’impianto stereo, il PC o altro. Ciononostante, gli ultimi modelli di cuffie a infrarossi sono dotati di un ricevitore in grado di captare un fascio più ampio di luce diffusa. Questo permette di ricevere il segnale anche se non si sta proprio di fronte al trasmettitore.

Compatibilità e collegamento

Le cuffie IR sono compatibili praticamente con qualsiasi modello di TV e di stereo hi fi. Dopo aver scelto e comprato il modello più adatto a te, assicurati di posizionare il trasmettitore nei pressi della sorgente audio, sia essa un decoder, una TV o un impianto stereo. A seconda del tuo modello di cuffie wireless, per collegare i due dispositivi, puoi utilizzare:

  • Un ingresso audio digitale,
  • Un ingresso RCA analogico, o
  • Una porta mini jack.

Una volta acceso il dispositivo sorgente e attivate le cuffie, puoi gustare a pieno il piacere del suono di alta qualità anche in ambiente domestico. Per la loro specifica proprietà di non subire interferenze gli infrarossi sono la tecnologia ideale per un ascolto domestico. Mentre chi vive o lavora in luoghi affollati, può facilmente sperimentare come i segnali della radiofrequenza siano in grado di sovrapporsi e interferire reciprocamente. Nelle aule scolastiche, nelle sale riunioni, nelle aule di tribunale, in molti di questi casi l’utilizzo delle onde luminose dei raggi infrarossi è la soluzione migliore per garantire la privacy.

Infrarossi e salute

I raggi infrarossi sono dannosi per la nostra salute? Gli studi in materia dicono che i raggi infrarossi non sembrano avere particolari effetti negativi sulla salute umana. Infatti non si producono campi elettromagnetici (originari di possibili danni alla salute) e la potenza dello spettro luminoso non è mai così forte da produrre danni al nostro organismo.

Mentre c’è da dire che le cuffie IR godono di una buona nomina tra gli esperti: secondo autorevoli pareri, il suono riprodotto da alcuni modelli di fascia alta di cuffie wireless a infrarossi eguaglia in qualità quello delle tradizionali cuffie cablate. Inoltre, grazie ai ridotti consumi energetici, le cuffie a infrarossi senza fili godono di una discreta durata della batteria. Anche quando alimentate con pile ricaricabili, nei modelli più buoni si arriva anche a più di 20 ore di uso prolungato con una singola carica.

Cuffie senza fili

Quando si parla di cuffie a infrarossi si parla di cuffie wireless (senza fili). Indubbiamente, le cuffie senza fili consentono di garantire la massima libertà di movimento e sono particolarmente comode, poiché non hanno l’intralcio del cavo.

Comunque, entrambe le soluzioni (cuffie con cavo e cuffie wireless) hanno i loro pro e contro. Se parliamo di qualità audio, quelle con fili non sono soggette a ritardi nella trasmissione dell’audio, e non a caso sono le preferite da musicisti e esperti del settore audio. Non hanno neanche bisogno di essere ricaricate e in questo senso sono vantaggiose e se il cavo è abbastanza lungo consentono una buona libertà di movimento. Le cuffie wireless, al contrario, permettono di allontanarsi con la massima libertà dal dispositivo al quale sono collegate. Hanno tuttavia una loro autonomia di base e bisogna ricordarsi di ricaricarle per poter essere utilizzate. Sono molto indicate per chi desidera ascoltare musica mentre fa sport, o per chi vuole usare il telefono senza l’intralcio dei fili. In questi casi perlopiù si parla di auricolari in-ear, piuttosto che di cuffie, ma ovviamente esistono cuffie senza fili in tutte le possibili tipologie di forme.

In conclusione

Se stai guardando un film sulla tv o ascoltando musica dallo smartphone, i cavi della cuffia possono crearti intralcio. Ti sarà capitato di lottare con i cavi per trovare una sistemazione che non fosse sempre in mezzo a tutti i tuoi movimenti. Per questa ragione, le cuffie wireless a infrarossi possono essere una valida soluzione se cerchi la comodità e se pensi di usare le cuffie prevalentemente in casa. Sono consigliate se:

  • Ascolti musica o guardi film all’interno di una stanza,
  • Hai molti dispositivi connessi con Wi-Fi,
  • Vuoi evitare di spendere molto.

Mi chiamo Stefania Abbondanza e sono una giornalista pubblicista. Ho, fin da sempre, una grande passione per la lettura e per la scrittura. Sono laureata in filosofia con il massimo dei voti presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza, successivamente ho frequentato il Master di sviluppo economico sul terziario avanzato presso l’Istituto Guglielmo Tagliacarne. Attualmente scrivo per la carta stampata e il web su diverse tematiche. In particolare amo scrivere sul mondo della tecnologia e quello degli accessori audio.

Back to top
Migliore Cuffia